martedì 9 aprile 2013

Auguri a tutti i nati

Provocatoriamente voglio pensare oggi a chi nasce. Non faccio in tempo a pensare a un post di commemorazione che subito c'è qualcun altro che muore, come uno sterminio di mosche.
In pochi giorni se ne sono andati: Enzo Jannacci, Franco Califano,  Bigas Luna, Margaret Thatcher. Chi altro vuol favorire?
Non se ne può più di queste morti. Sono troppe. Troppe persone che ci hanno lasciato qualcosa. Due di queste impegnate per una vita a difendere, seppur in mondo diverso, la causa dell'erotismo (Califano e Luna), quindi il conato verso la vita e l'edonismo.
Auguri a tutti i neonati che hanno emesso i primi vagiti in queste ultime ore di riuscire a costruirsi un futuro roseo e di lasciare qualcosa agli altri.
Vivere è come stare chiusi in una scatola. Ogni tanto si sale, ma non si vede mai il coperchio....fino a quando questo coperchio ci cade in testa e ci mette fuori dal gioco per sempre.

Nessun commento: