martedì 25 dicembre 2012

Ascendere

Credo che per me sia importante "ascendere", non "discendere", anche nelle piccole cose. Se ti vogliono refilare una donna brutta è un po' come se ti insultassero, come se volessero dirti: "tu sei al suo livello, accontentati".
Ecco bisogna ascendere, salire in campo, piuttosto che scendere in campo (come ha detto anche Monti).
Scendere non è mai bello e chi si accontenta di quello che ha è un angelo di pece, con le ali ingolfate.

Carlo Lock

Nessun commento: