sabato 9 giugno 2012

Smottamenti

Ho intitolato questo post "smottamenti", perché siamo in tema. Siamo arrivati un giorno sì e un giorno no a una terra che trema, a una regione italiana (l' Emilia) che ha intenzione (?) di distruggersi.
Ed invece io, paradossalmente, tento di stuzzicare gli smottamenti della mia vita, che non accadono mai.
Ho una vita monolitica, stabile. Stitica. Pressioni e frizioni non la cambiano.
Volere è potere? Mah....comincio ad avere qualche dubbio. C'è chi barcolla e chi non cade. C'è chi trema di paura e chi sbadiglia di noia.
Le mie giornate sono grande attese di smottamenti, vitali e mortali.

Nessun commento: